Sintomi somatici e depressione, in piemonte

La seconda data del corso su “sintomi somatici e depressione” si svolgera a Bra in piemonte presso ’Hotel “Albergo dell’Agenzia” Via Fossano 21 – 12042 Pollenzo – Bra (Cuneo) il 24 marzo prossimo venturo.

Come di consueto il corso comprenderà presentazioni frontali e discussioni interattive sulla diagnosi, la diagnosi differenziale e la terapia dei sintomi somatici, dei disturbi d’ansia e dell’umore.

Il programma del corso

7 Commenti

  1. Pingback: Salute e Medicina » Sintomi somatici e depressione, in piemonte

  2. cico

    Dottore volevo avere un’informazione riguardo farmaci per disturbi d’ansia. Leggo che farmaci con principio attivo paroxina sono i piu’ utilizzati oggi nel 2011 per disturbi ansiosi . ma sono farmaci in commercio dal 1995 non vi e’ stato particolare innovazione in merito alla cura di un disturbo cosi’ comune pultroppo al giorno d’oggi?
    Grazie

  3. Bruno Pacciardi

    E’ un ottima considerazione. In effetti la ricerca va avanti e vi sono senz’altro nuovi trattamenti disponibili per i disturbi d’ansia, tuttavia il tempo trascorso dalla commercializzazione di un farmaco è un dato importantissimo ai fini della sicurezza. Maggiore è il tempo trascorso dalla commercializzazione e maggiori sono i dati di sicurezza e tollerabilità di un farmaco. Ecco perché è importante da un lato tenere d’occhio i progressi della neurofarmacologia, ma dall’altro considerare l’uso di farmaci la cui tollerabilità è accertata nel tempo con dati solidi ed affidabili. La ringrazio per la sua domanda poichè credo che molte persone si chiedano la stessa cosa

  4. cico

    Io parlo per la mia esperienza personale sono farmaci che a me hanno davvero dato una grande mano a curare il disturbo del ansia e panico.Personalmente posso solo che parlerne benissimo.L’unica mia preoccupazione sono la loro tollerabilita’ a lungo periodo.Ma anche grazie alle sue parole sono molto rassicurato .
    Grazie mille

  5. cico

    Dottore in merito alla paroxetina con dosaggio per disturbo ansia(20 mg) al giorno ormai da un paio di anni ,in questo periodo ho dei mal di testa cosa di cui non ho mai sofferto ;possono essere ricondicubili al farmaco? Puo’ essere un effettto collaterale ?premetto che non ho ne aumentato ne diminuito il dosaggio.
    Grazie anticipatamente

  6. Bruno Pacciardi

    Mi sembra improbabile che dopo due anni a dosaggio costante un farmaco cominci improvvisamente a dare un effetto indesiderato mai comparso prima. Varrebbe la pena di studiare il problema ed escludere altre cause di cefalea.. Potrebbe essere di aiuto parlarne con il suo medico ed eventualmente consultare uno specialista

Lascia un commento