Lo Skin Picking in Psichiatria

scritto da il 15 novembre 2012

Lo Skin picking patologico (PSP) è una malattia invalidante caratterizzata da ripetitive asportazioni della pelle che provocano danni ai tessuti. I possibili comportamenti presenti in questo disturbo comprendono il grattare, raschiare, asportare o spremere la pelle in risposta al prurito o ad un’altra sensazione cutanea con il risultato di provocare una lesione. Le complicazioni mediche generali sono comuni con la formazione di cicatrici e l’alta probabilità di contrarre infezioni. Tali complicazioni possono divenire così gravi da rendere necessario un intervento chirurgico. I pazienti con skin picking rappresentano il 2% di tutti quelli che giungono agli ambulatori di dermatologia ma molto più raramente giungono all’osservazione dello psichiatra. Leggi il seguito »