Mario di Fiorino

Mario Di Fiorino è primario del Reparto di Psichiatria dell’Ospedale Versilia di Lido di Camaiore. Insegna come professore a contratto Psichiatria forense e Psicogeriatria nella Scuola di specializzazione in Psichiatria dell’Università di Pisa.
Dirige le riviste Psichiatria e Territorio (dal 1984) e Bridging Eastern and Western Psychiatry, insieme Maria Luisa Figueira (dal 2003). Quest’ultima rivista, indicizzata da Elsevier, ha lo scopo di rafforzare gli scambi scientifici tra l’Europa Occidentale e quella Orientale.
Membro di numerosi editorial boards di riviste in Italia, Ucraina, Portogallo e Romania, Di Fiorino è attivo nel promuovere la Terapia del Comportamento nelle Società Italiana e Rumena (è visiting professor nel Dipartimento di Psichiatria dell’Università Statale Popa di Medicina e Farmacia di Iasi, Romania).
È Autore di circa 150 articoli e di numerosi libri, tra cui La persuasione socialmente accettata il plagio e il lavaggio del cervello (1990), Se il mondo non finisce.
Quando la profezia non si avvera (1996) (edizione inglese If the world does not end. When the prophecy plays false! (1998), L’illusione comunitaria. La costruzione moderna delle “comunità artificiali” (1998), Pericoloso a sé e agli altri (2001), con Alfredo Gemignani Il paziente violento La gestione medica della crisi (2004), con Giorgio Corretti Perversioni. Il lato oscuro dei comportamenti sessuali (2004), con Mirko Martinucci Alcool e Droghe, una guida pratica (2006). Ha curato l’edizione italiana dei testi di Ivan Petrovic Pavlov Scritti Psichiatrici (2004)
e di Isaac M. Marks Psicoterapia cognitiva (2004). Lo scorso anno, ha pubblicato, con Martinucci, The Figures of Melancholy and Mania per Bridging Eastern and Western Psychiatry.

difiorinomario@yahoo.it