Il trattamento dei disturbi d’ansia nel paziente con disturbi respiratori

Numerosi disturbi respiratori, quali asma, bronco pneumopatie croniche ostruttive (BPCO), fibrosi cistica, gravi apnee notturne ,tubercolosi (TBC) ed embolie polmonari, possono complicarsi con fenomeni di ansia patologica e richiedere un trattamento psicofarmacologico. Nell’impostazione di tale trattamento si deve  considerare che molti farmaci usati nella terapia delle pneumopatie possono causare sintomi …