Genetica della depressione, un passo indietro

Dopo anni di ricerca nell’ambito della vulnerabilità genetica nei confronti della depressione arriva una doccia fredda da una recentissima pubblicazione sulla stampa specialistica. Nel corso del tempo si erano accumulati numerosi e promettenti studi sul coinvolgimento di una specifica variante genetica del trasportatore del neurotrasmettitore serotonina nel rischio sviluppare disturbi depressivi (5-HTTLPR genotype). L’importante ruolo della serotonina nella regolazione del tono dell’umore e l’indiscussa efficacia nei disturbi depressivi dei farmaci che agiscono sul sistema serotoninergico avevano fatto credere di essere vicini al traguardo finale e di poter finalmente trarre conclusioni definitive sul preciso ruolo di questo neuro mediatore nella fisiopatologia dei disturbi dell’umore. Purtroppo le certezze si sono allontanate. La variante genetica (polimorfismo) del trasportatore della serotonina che si riteneva coinvolta nello sviluppo della depressione non è risultata associabile ad alcun aumento del rischio di malattia depressiva ne’ nel sesso femminile (più esposto alla malattia secondo i dati epidemiologici) ne’ in quello maschile. Vale la pena di rilevare che in questo studio non è stato possibile evidenziare un significativo aumento del rischio di depressione associato a tale variante neanche in combinazione con eventi di vita stressanti. Ulteriori studi saranno quindi necessari prima di potersi esprimere in termini esaustivi sul ruolo della genetica in generale e della serotonina in particolare nella malattia depressiva.

bibliografia essenziale:

Risch N, Herrell R, Lehner T, Liang KY, Eaves L, Hoh J, Griem A, Kovacs M, Ott J, Merikangas KR. “Interaction between the serotonin transporter gene (5-HTTLPR), stressful life events, and risk of depression: a meta-analysis” JAMA. 2009 Jun 17;301(23):2462-71
Willeit M, Praschak-Rieder N, Neumeister A, Zill P, Leisch F, Stastny J, Hilger E, Thierry N, Konstantinidis A, Winkler D, Fuchs K, Sieghart W, Aschauer H, Ackenheil M, Bondy B, Kasper S. “A polymorphism (5-HTTLPR) in the serotonin transporter promoter gene is associated with DSM-IV depression subtypes in seasonal affective disorder” Mol Psychiatry. 2003 Nov;8(11):942-6.

Lemonde S, Turecki G, Bakish D, Du L, Hrdina PD, Bown CD, Sequeira A, Kushwaha N, Morris SJ, Basak A, Ou XM, Albert PR. “Impaired repression at a 5-hydroxytryptamine 1A receptor gene polymorphism associated with major depression and suicide” J Neurosci. 2003 Sep 24;23(2

Un commento

  1. Pingback: Neuro Farmacologia » Archivio blog » Genetica della depressione …

Lascia un commento